Il Mio Primo Giorno Di Opinione

Come si scrive un articolo di interesse La fisica di sempre

Le decine, le centinaia di fili che collegano l'insegnante e lo scolaro sono quei sentieri che conducono a cuore umano, questa condizione principale di amicizia, associazione dell'insegnante e gli scolari. L'insegnante e gli scolari la comunità spirituale a cui si dimentica che l'insegnante - il capo e il mentore deve unirsi. L'istruzione senza amicizia con il bambino, senza comunità spirituale con esso è possibile essere comparabile a vagabondaggio in oscurità.

Per Vasily Aleksandrovich non è stato qualcosa vergognoso. Istruzione di cultura di requisiti - problema molto importante di sviluppo globale della personalità. Il compito consiste non solo in coltivazione di esigenze materiali e spirituali versatili. È molto più difficile da portare a termine lo sviluppo armonioso di esigenze materiali e spirituali, e particolarmente che in vita umana c'è stata un'attività diretta su formazione e soddisfazione di requisiti dell'ordine più alto - le esigenze spirituali. L'attività pedagogica a lungo termine conduce V. A. Sukhomlinsky a fede ottimistica che le richieste di informazioni materiali sono non sempre messe da gioventù nell'avanguardia.

A una mancanza di sviluppo di attenzione materno del bambino è in ritardo sempre - mentalmente, fisicamente, intellettualmente, con emozione. Alcuni psichiatri credono che alcuni mesi di privazione d'influenza materna sono abbastanza in modo che in mentalità del bambino ci fossero cambiamenti che non possono esser già eliminati completamente nel futuro. Per Sukhomlinsky il culto di madre è un risultato di pensieri seri su necessità di connessione tra generazioni, su trasferimento di cultura spirituale.

Sukhomlinsky consiglia a insegnanti di causare in scuola di genitori non riguardo a progresso cattivo o disciplina del loro bambino e quando fa qualcosa buono. Lasci non - considerevole sul primo a prima vista, ma un atto gentile. Alla presenza del bambino è necessario lodare, sostenere e certamente scrivere nel diario.

I requisiti materiali, la necessità di conoscenza e, alla fine, la necessità di altra persona, di comunicazione con altra gente - tale sono la gerarchia di requisiti che sono bene rintracciati nei lavori di V. A. Sukhomlinsky in processo di sviluppo dei suoi punti di vista filosofici e pedagogici.